Enterprise Risk Management

Il Risk Management è una metodologia di lavoro innovativa, nata negli Stati Uniti intorno agli anni cinquanta, che affonda le proprie radici nel periodo post-bellico quando, per scopi militari e industriali, era di fondamentale importanza tenere sotto controllo l'affidabilità dei macchinari e il loro ciclo produttivo. Di pari passo con l’evoluzione del settore dei servizi, il Risk Management prende piede anche come metodologia alla base di un percorso specifico, che si sviluppa intorno al cliente e che ha lo scopo di individuare e valutare tutte le fonti di rischio legate all'attività del cliente, per poi trattarle e gestirle attraverso gli strumenti più consoni presenti sul mercato, personalizzandoli a seconda delle esigenze e delle necessità aziendali, con lo scopo di ottenere performances sempre migliori. Ad oggi il Risk Management è in grado di gestire qualsiasi tipo di rischio insito nell'attività di un'impresa, siano essi assicurabili o meno, a partire dai rischi operativi e organizzativi, passando per i rischi finanziari e di mercato, fino ad estendersi ai rischi politici. L’evoluzione attuale di tale metodologia e l’applicazione della stessa a tutta la realtà aziendale prende il nome di Enterprise Risk Mangement.

Full Enterprise Risk Management (FERM)

Consapevolizzare le vostre criticità per meglio affrontarle e trasformarle in nuove opportunità

  • Individuazione dei rischi aziendali attraverso interviste singole e incontri collettivi con il management e i rispettivi collaboratori (Assessment 1 – Profilo di Rischio).
  • Valutazione dei rischi aziendali attraverso interviste singole e incontri collettivi (Assessment 2 - Profilo di Rischio / Gravità e Probabilità di accadimento).
  • Mappatura dei rischi aziendali partendo dal Modello di Business e dai processi (Rischi di Compliance, Puri, Operativi, Strategici, Finanziari).
  • Team di Check-up per la verifica degli strumenti utilizzati e utilizzabili per il Trattamento dei rischi aziendali individuati e valutati.
  • Definizione di un programma di tutela aziendale impostato in base ai necessari aggiornamenti normativi e alle più moderne soluzioni offerte dal mercato .
  • Applicazione di tale programma di tutela in azienda.
  • Monitoraggio periodico e costante circa la congruità del rapporto costi/benefici delle misure adottate in relazione alle strategie aziendali

Simple Risk Management (SRM)

Affrontare le vostre priorità con metodo

  • Individuazione di ogni singolo aspetto legato ad un particolare rischio attraverso interviste singole e incontri collettivi con il management e i rispettivi collaboratori (Assessment 1 – Profilo di rischio).
  • Valutazione dell’incidenza del rischio specifico a livello aziendale, sempre attraverso interviste singole e incontri collettivi (Assessment 2 – Profilo di Rischio / Gravità e Probabilità di accadimento).
  • Mappatura del rischio specifico in relazione al Modello di Business e ai processi coinvolti (Compliance, Puri, Operativi, Strategici, Finanziari).
  • Team di Check-up per la verifica degli strumenti utilizzati e utilizzabili per il Trattamento del rischio individuato e valutato.
  • Definizione di un programma di tutela specifico, identificando le migliori possibilità di trattamento e scegliendo o creando soluzioni personalizzate in linea con le strategie aziendali.
  • Applicazione di tali scelte al comparto specifico; razionalizzazione del rapporto costi/benefici delle misure adottate; gestione oculata delle risorse disponibili.
  • Monitoraggio periodico e costante.

Valutazione assicurativa

Verificare l’efficacia e il rapporto costi/benefici delle vostre coperture assicurative aziendali

  • Brevi interviste e raccolta oggettiva di una serie di dati legati alle proprietà aziendali.
  • Analisi dei contenuti di uno o più contratti assicurativi già in essere o da sottoscrivere.
  • Breve relazione scritta per evidenziare criticità e punti di forza di ogni contratto già in essere o da sottoscrivere.
  • Elaborazione di testi di polizza specifici.
  • Formulazione di bandi di gara.

Human Risk Management System (HRMS)

Proteggere il Capitale Umano aziendale valorizzando il singolo in funzione della squadra

  • Individuazione del Modello di Business aziendale.
  • Individuazione delle funzioni apicali e di quelle intermedie partendo dall’organigramma aziendale.
  • Individuazione dei team di riferimento, sia per le funzioni apicali che per quelle intermedie.
  • Individuazione dei rischi connessi al Capitale Umano aziendale attraverso interviste singole e incontri collettivi (Assessment 1 - Profilo di Rischio).
  • Valutazione dei rischi connessi al Capitale Umano aziendale attraverso interviste singole e incontri collettivi (Assessment 2 – Profili di Rischio / Gravità e Probabilità di Accadimento).
  • Mappatura dei rischi aziendali legati al Capitale Umano: rischi di compliance, rischi puri, rischi operativi, rischi strategici e rischi finanziari.
  • Individuazione delle figure chiave effettive.
  • Team di Check-up per la verifica degli strumenti utilizzati e utilizzabili per il Trattamento dei rischi individuati e valutati.
  • Definizione di un programma di tutela aziendale trasversale che consideri: la protezione delle persone per tutelare la loro capacità di produrre reddito, la creazione di figure di back-up per garantire la loro intercambiabilità nel team di appartenenza, l’ottimizzazione dei processi per stabilire mansioni precise ed evitare sprechi e/o ritardi, la comunicazione autentica per incrementare la collaborazione e l’efficacia negoziale, la misurazione degli indicatori stabiliti per migliorare la redditività d’impresa.
  • Applicazione di tale programma di tutela in azienda.
  • Monitoraggio periodico e costante circa la congruità delle misure adottate in relazione alle strategie aziendali.

Servizi di Assistenza

Supporto continuo per migliore le vostre performances

  • Generale o specifica: attività di supporto e di affiancamento legate al processo di Full Enterprise Risk Management (FERM), a quello di Simple Risk Management (SRM) o allo Human Risk Management System (HRMS).
  • Assicurativa: attività di supporto e di affiancamento nel momento in cui avviene l’acquisto dei contratti assicurativi.
  • Supporto operativo nella gestione dell’evento dannoso.
  • Modulistica integrata.
  • Tools specifici a supporto.
  • Formazione tecnica.