info@myr.it
0363.335687

Strumenti di Risk Management: Vittoria RMS

Strumenti di Risk Management: Vittoria RMS

///
Comment0
/
Categories

Con i miei due articoli precedenti (quello del 16.08 e quello del 27.058), vi ho parlato di alcuni strumenti operativi che un Risk Manager deve avere a disposizione per poter far bene il proprio lavoro: l’ Insurance Planning e il Noctua Risk, da noi realizzati.

Entrambi sono strumenti semplici, ma efficaci, nati per esigenza e già sperimentati sul campo con successo.

Con quest’ultimo articolo, invece, voglio portare alla vostra attenzione un tool molto più articolato e complesso che ha l’obiettivo di aiutare il management a gestire l’azienda lavorando sulla visione d’insieme utilizzando i processi.

Il software Vittoria RMS realizzato da SI&T Srl, partner di Myr Consulting, è pensato come sistema per facilitare la gestione del rischio, l’archiviazione e il reperimento della documentazione di tutte le attività e gli adempimenti previsti in materia di: Sicurezza, Qualità, Ambiente ed Etica – Responsabilità Amministrativa dell’Ente – Rischio chimico – Formazione e gestione delle risorse umane – DUVRI, gestione degli appaltatori in cantiere e condivisione in cloud delle informazioni tra cliente e fornitori – Gestione macchine e attrezzature – Gestione delle sorveglianze sanitarie e gestione informatizzata delle visite mediche e delle cartelle sanitarie.

Grazie a questo tool, la valutazione e gestione dei rischi è integrata ai sistemi di gestione relativi agli impatti ambientali (ISO 140001), alla qualità (ISO 9001 e HACCP), ai rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori (OHSAS – 18001) e ai rischi associati a condotte che possono costituire reato (D.L.vo 231/2001 e SA8000).

Esso facilita la presentazione di risultati alla Direzione, agli Enti Certificatori e agli Organi di controllo; permette inoltre di analizzare e registrare gli indicatori individuati dall’azienda, pianificare i controlli attraverso un apposito scadenziario, gestire i requisiti normativi, gli accessi e il livello di sicurezza.

E’ possibile anche ottimizzare la gestione dei processi legati alle risorse umane in funzione della formazione, delle cartelle sanitarie e dei dispositivi di protezione individuali da associare alle mansioni. Propone anche un nuovo modo di catalogare gli avvenimenti e comunicare con le persone, ottenendo il loro coinvolgimento e la loro partecipazione, oltre alla diffusione delle informazioni.

Il sw aiuta nella gestione della qualifica e valutazione dei fornitori in conformità con il punto specifico della norma sulla Qualità.

Personalmente ho partecipato alla costruzione del modulo ERM, che permette di costruire lo scenario e comprendere gli impatti che i rischi di compliance, puri, operativi, strategici e finanziari possono avere sul business di un’organizzazione.

In particolare, questo modulo, integrato a tutti gli altri, consente anche di costruire i propri modelli di businessrappresentare il contesto dell’ organizzazione e la sua resilienza, conoscere gli impatti economici e finanziari che i vari rischi hanno sull’organizzazione e implementare strategie di mitigazione del rischio aziendale.

Potere trovare qualche informazione a questo link http://www.vittoriarms.com/it/, ma se volete davvero comprendere come questo strumento vi può essere utile rendendo centrale la funzione del Risk Manager, sarò lieta di organizzare con voi una demo per approfondire insieme il tema.

Con questo articolo si conclude la mia analisi degli strumenti che ritengo utili per un consulente aziendale specializzato in Risk Management, spero di avervi dato informazioni utili e resto a disposizione per confronti e necessità.

Leave a Reply